La carta del conducente

La carta conducente è personale e necessaria per la guida degli autoveicoli previsti dal Regolamento 3820/85. E’ di fondo bianco e deve essere inserita dall’autista del veicolo prima di iniziare la guida. Permette di registrare i seguenti dati: tempi di viaggio/sosta, velocità, distanza, eventi particolari.

È rilasciata, entro 1 MESE dalla data di inserimento della domanda,  presentata alla Camera di Commercio, in cui il richiedente ha la propria residenza.

Il richiedente deve possedere i seguenti requisiti:

  • titolarità di una patente di guida valida e di categoria appropriata al mezzo da condurre superiore alla B;
  • non essere titolare di altra carta tachigrafica conducente;
  •  residenza nello stato italiano.

La carta ha una capacità di memoria che consente di conservare i dati relativi alla guida del conducente per un periodo pari a 28 giorni. La sua validità amministrativa è di cinque anni. Per ottenerne il rinnovo il titolare deve inoltrare la domanda di rinnovo alla Camera competente, nei 30 giorni precedenti la scadenza della carta originaria, e la nuova carta sarà prodotta nei 15 giorni lavorativi dall’inserimento della richiesta. In caso di furto, smarrimento o malfunzionamento della carta il conducente deve presentare la richiesta di una carta sostitutiva al massimo entro 7 giorni di calendario ed il tempo massimo in cui il conducente può guidare sprovvisto è di 15 giorni di calendario; in tali casi la nuova carta sarà prodotta nel termine di 8 GIORNI LAVORATIVI, dalla data in cui la Camera inserisce la richiesta, per emettere una carta sostitutiva.


Richiesta carta conducente

Possono richiedere il rilascio di carta conducente i soggetti residenti nella provincia di Livorno, o della provincia di Grosseto ivi domiciliati per motivi professionali, che intendono guidare veicoli dotati del nuovo tachigrafo digitale.

Il modulo di domanda (scaricabile >>cliccando qui<<) dovrà essere corredato dai seguenti documenti:

  • fotocopia leggibile della patente di guida in corso di validità;
  • fototessera da applicare nell’apposito spazio sul modulo;
  • fotocopia leggibile del documento di riconoscimento in corso di validità;
  • fotocopia della denuncia di smarrimento o furto alle Autorità competenti (eventuale); 
  • attestazione dell’avvenuto pagamento di Euro 37,00, per diritti di segreteria, o di Euro 40,17 in caso di richiesta di spedizione della carta a mezzo del servizio postale, tramite la piattaforma online PagoPA (per sapere come ricevere l’avviso di pagamento >>clicca qui<<); in alternativa il pagamento potrà avvenire in contanti, con bancomat e carta di credito presso lo sportello all’atto di presentazione della domanda;
  • modello di delega (eventuale) in caso di presentazione della domanda e/o ritiro della carta a sportello da parte di un soggetto diverso dal richiedente. E’ possibile scaricare il modello di delega dalla sezione Modulistica.
Ultima modifica
Mer 31 Gen, 2024