Pagare con pagoPA

PADa 1° marzo 2021, tutti i pagamenti "a distanza" verso la CCIAA Maremma e Tirreno devono essere eseguiti utilizzando obbligatoriamente il sistema unico per i pagamenti elettronici verso le Pubbliche Amministrazioni pagoPA www.pagopa.gov.it

Non sono più consentiti quindi pagamenti con bonifico bancario o bollettino di conto corrente postale.

Continueranno ad essere accettati i pagamenti in contanti, con bancomat e carte di credito effettuati allo sportello e quelli compiuti tramite il sistema prepagato Telemaco.


pagoPA – Modalità diretta tramite SIPA  
E\' possibile effettuare pagamenti in autonomia di alcuni servizi camerali accedendo alla piattaforma online SIPA (SIto PAgamenti online spontanei), aperta e priva di autenticazione.

Una volta inserite tutte le informazioni reperite in questo file: Elenco dei servizi attivi per il pagamento tramite SIPA [file PDF], premendo il tasto "Conferma pagamento" l\'utente verrà reindirizzato alla piattaforma pagoPA, dove potrà procedere con il pagamento online.

Link alla piattaforma SIPA: https://pagamentionline.camcom.it/Autenticazione?codiceEnte=CCIAACCMT


pagoPA – Diritto annuale calcola e paga >>
Vademecum per il pagamento del Diritto Annuale con PagoPA [file PDF]


pagoPA – Modalità con avviso di pagamento
In alternativa ai servizi erogati online o per quei servizi non compresi nella modalità pagoPA tramite piattaforma SIPA, l\'utente può richiedere agli uffici camerali di competenza l\'Avviso di pagamento da stampare e utilizzare presso i canali fisici e online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking (CBILL), gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5, gli uffici postali o l’applicazione IO dal cellullare.

La procedura di pagamento anche in questo caso è veloce grazie alla lettura del QRCode presente sull\'Avviso. L\'Avviso contiene lo IUV (Identificativo Univoco di Versamento) che identifica univocamente il versamento in attesa di essere pagato.

Ecco come fare:

  • chiedere l\'emissione dell\'Avviso di pagamento contattando direttamente l\'ufficio che rilascia il servizio;
  • attendere dall\'ufficio l\'invio via mail dell\'Avviso di pagamento contenente l\'importo da pagare, i dati del richiedente e il Codice Avviso (IUV);
  • pagare il servizio tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti al circuito pagoPA.

Per ulteriori informazioni contattare direttamente l\'Ufficio che eroga il servizio: elenco delle caselle di posta elettronica [file PDF] 

Ultima modifica
Mar 02 Gen, 2024