Continuano le richieste fraudolente di pagamento ed emissioni di falsi attestati di registrazione di marchio d’impresa

Continuano le richieste fraudolente di pagamento ed emissioni di falsi attestati di registrazione di marchio d’impresa

Si informa che continuano ad essere recapitate richieste fraudolente di pagamento provenienti da diversi indirizzi e-mail ingannevoli, con domini che richiamano le intestazioni di articolazioni del Ministero e dell’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, nonché il cognome e nome di Dirigenti in servizio presso il medesimo Dicastero, con allegato un mendace “Attestato di registrazione per Marchio di Impresa”.

Si tratta di richieste fraudolente che non provengono né dal MIMIT né dall’UIBM e che sono già state oggetto di denuncia all’Autorità giudiziaria con l’istaurazione di un procedimento penale per il quale sono in corso le relative indagini.

Gli utenti che dovessero ricevere tali comunicazioni sono invitati a verificare attentamente il contenuto della richiesta, a non pagare e ad inviarne copia alla Linea Diretta Anticontraffazione, gestita da UIBM in collaborazione con la Guardia di Finanza: anticontraffazione@mise.gov.it

In caso di dubbio e per avere maggiori informazioni è inoltre possibile contattare il Contact Center UIBM (contactcenteruibm@mise.gov.it), inoltrando il messaggio ricevuto.

Avviso del Ministero >>

Ultima modifica
Ven 24 Mag, 2024