Home » CCIAA Maremma e Tirreno » Servizi » Diritto annuale » Verifica pagamenti e regolarizzazioni
Verifica pagamenti e regolarizzazioni

La Camera di commercio procede all'accertamento delle violazioni relative al diritto annuale mediante iscrizione diretta a ruolo.

I ruoli vengono resi esecutivi, annualmente, con riferimento alle posizioni irregolari rilevate nel terzo esercizio precedente (esempio: ruolo 2017 – posizioni irregolari 2015).

Per tutte le annualità del diritto annuale non iscritte a ruolo, è possibile l'utilizzo di strumenti di regolarizzazione prima dell’emissione del ruolo esattoriale.

In un'ottica di massima trasparenza e collaborazione, è possibile richiedere all'ufficio Tributi una verifica puntuale, anche massiva, delle posizioni delle singole imprese con riferimento al diritto annuale.

Verifica singola posizione

Per la verifica di singole posizioni, è sufficiente inviare la richiesta tramite una mail, avente per oggetto “Verifica diritto annuale”, all'indirizzo di posta elettronica diritto.annuale@lg.camcom.it. La richiesta deve contenere i dati necessari per la corretta individuazione della posizione (denominazione e numero Rea o codice fiscale).

Verifiche massive

Per le associazioni di categoria o gli studi professionali interessati alla verifica di una pluralità di posizioni, la procedura è articolata nelle seguenti fasi:

  • invio della richiesta tramite una mail, avente per oggetto “Verifica diritto annuale”, all'indirizzo di posta elettronica diritto.annuale@lg.camcom.it, recante in allegato l'elenco delle imprese per le quali si desidera attivare la verifica, contenente i dati necessari per la corretta individuazione delle posizioni (denominazione e numero rea o codice fiscale);
     
  • l'ufficio Tributi, esperite le verifiche, trasmetterà all'indirizzo mail del richiedente un elenco contenente l'esito relativo alle singole posizioni nonché le eventuali modalità e gli importi per il ravvedimento operoso (entro un anno dalla violazione) ovvero per la regolarizzazione spontanea (oltre un anno dalla violazione e prima dell'accertamento);
     
  • nel caso si rendano necessari ulteriori confronti (anche intesi a rilevare eventuali incongruenze tra la situazione reale dei soggetti iscritti ed i dati risultanti dal Registro delle Imprese - Unità locali, Sezioni R.I., ecc. - che rappresentano l'unica base normativa di riferimento ai fini del calcolo del diritto annuale) sui risultati delle verifiche, l'Ufficio Tributi resterà a disposizione previo appuntamento.
Ultima modifica: lunedì 16 ottobre 2017

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA