Maestro artigiano

Bacheca avvisi e scadenze di questa pagina

ven 19 ott, 2018
2 NOVEMBRE: CHIUSE LE SEDI CAMERALI E LE AZIENDE SPECIALI DI LIVORNO E GROSSETO


Il maestro artigiano è colui che ha un'adeguata anzianità professionale maturata in qualità di titolare o socio di un'impresa artigiana, un adeguato grado di capacità professionale, desumibile dai titoli acquisiti e un'elevata attitudine all’insegnamento del mestiere.

Il maestro artigiano può svolgere attività di docenza e di tutor per la formazione pratica degli allievi nei corsi organizzati dai soggetti accreditati ai sensi della legge regionale 26 luglio 2002, n. 32 (Testo unico della normativa della Regione in materia di educazione, istruzione, orientamento, formazione professionale e lavoro).

Le imprese del settore dell’artigianato artistico e tradizionale dirette da un maestro artigiano sono denominate "bottega-scuola". La bottega-scuola può svolgere attività formative nell’ambito dello specifico settore dell’artigianato artistico e tradizionale di cui è espressione, con le modalità di cui alla L.R. 32/2002.

L’elenco dei soggetti in possesso della qualifica di maestro artigiano è tenuto presso la Commissione Regionale per l'Artigianato della Toscana.


Come diventare maestro artigiano

Per ottenere la qualifica di maestro artigiano il soggetto interessato dovrà presentare l'apposito modello (file PDF) alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno.

I requisiti per il conseguimento della qualifica di maestro artigiano sono:

  1. anzianità professionale nella stessa attività di:
    - almeno 10 anni in qualità di titolare o di socio;
    - almeno 8 anni in qualità di titolare o socio e almeno 4 anni in qualità di collaboratore familiare o dipendente;
    - almeno 5 anni in qualità di titolare o socio e almeno 8 anni in qualità di collaboratore familiare o dipendente;
  2. grado di capacità professionale desumibile dal conseguimento di premi, titoli di studio, diplomi o attestati di qualifica, ivi compresi quelli conseguiti a seguito di partecipazione a corsi regionali di formazione, dall'esecuzione di saggi di lavoro o anche da specifica e notoria perizia e competenza o dallo svolgimento di attività formative, nonché da ogni altro elemento che possa comprovare la specifica competenza ed a tal proposito è necessario presentare un curriculum professionale;
  3. attitudine all'insegnamento del mestiere, desumibile da qualsiasi elemento che possa comprovare la specifica competenza, perizia ed attitudine all'insegnamento professionale.

La qualifica di maestro artigiano è attribuita dalla Camera di Commercio, previo parere della CRAT, al titolare o al socio (che partecipa personalmente all’attività) di impresa artigiana del settore dell’artigianato artistico e tradizionale.


Costi

Per la presentazione della domanda di riconoscimento della qualifica di maestro artigiano sono dovuti diritti di segreteria per € 3,00 da pagare in contanti o tramite c/c postale n. 1033828730 intestato alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno.

Sul modello dovrà inoltre essere apposta una marca da bollo da € 16,00.


Riferimenti normativi

Art. 22 L.R. 53/2008 (file PDF)
Regolamento di attuazione DPGR 46/R del 7 agosto 2012 (file PDF)

Ultima modifica: giovedì 14 giugno 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA