Home » CCIAA Maremma e Tirreno » Servizi » Registro imprese » Bilanci » Il deposito della situazione patrimoniale dei consorzi anno 2018
Il deposito della situazione patrimoniale dei consorzi anno 2018

Bacheca avvisi e scadenze di questa pagina

ven 19 ott, 2018
2 NOVEMBRE: CHIUSE LE SEDI CAMERALI E LE AZIENDE SPECIALI DI LIVORNO E GROSSETO

RIFERIMENTO NORMATIVO

Art. 2615 bis c.c.


CONTENUTO

SITUAZIONE PATRIMONIALE, redatta secondo le disposizioni relative al bilancio di esercizio delle società per azioni nel formato elaborabile xbrl tassonomia “2016-11-14” o “2017-07-06”, sottoscritta digitalmente dal soggetto che ha la direzione del consorzio o da un professionista incaricato ai sensi dell’art. 31 comma 2 quater e 2 quinquies, della Legge 340/2000.
(Il formato 2017-07-06 sarà obbligatorio per le istanze di deposito presentate dal 01/03/2018).


TERMINI PER IL DEPOSITO

ENTRO DUE MESI dalla chiusura dell’esercizio annuale: 28 febbraio 2018.


LUOGO DI DEPOSITO

Presso il Registro delle Imprese ove il consorzio ha la propria sede legale.


FORMALITA’ PER IL DEPOSITO

Modello B, generato con il software Fedraplus o equivalenti o Bilanci on line.

Distinta sottoscritta digitalmente dal soggetto che ha la direzione del consorzio o da un professionista incaricato ai sensi dell’articolo 31, commi 2 quater e 2 quinquies della Legge 24 novembre 2000 n. 340 il quale dovrà dichiarare nel Modello XX-NOTE: “Il sottoscritto…… , iscritto all’Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di …… al n…, dichiara, ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000, di non avere procedimenti disciplinari in corso che comportino la sospensione dall’esercizio dell’attività professionale, e di essere stato incaricato dal legale rappresentante pro-tempore della società all’assolvimento del presente adempimento”.

Qualora il professionista sia in possesso del certificato di ruolo potrà omettere i dati
identificativi della sua iscrizione.

La situazione patrimoniale sottoscritta digitalmente dal soggetto che ha la direzione del consorzio non necessita di alcuna dichiarazione di conformità.

In caso di presentazione della situazione patrimoniale da parte di professionista incaricato, ai sensi dell’articolo 31, commi 2 quater e 2 quinquies della Legge 24 novembre 2000 n. 340, il firmatario deve apporre nell’apposito campo di testo libero denominato "Dichiarazione di conformità" contenuto nella sezione “Nota integrativa parte finale” (tag XBRL "itcc-ci:DichiarazioneConformità") la seguente dichiarazione: ”Il/la sottoscritto/a ………………………, ai sensi dell’art. 31 comma 2-quinquies della Legge 340/2000, dichiara che il presente documento è conforme all’originale depositato presso la società”.

Codice atto 720

I consorzi NON depositano l’elenco dei consorziati /soci unitamente al deposito della situazione patrimoniale


DIRITTI ED IMPOSTE

Diritto di segreteria: Euro 62,70 (modalità telematica), Euro 92,70 (su supporto informatico digitale).

Imposta di bollo: Euro 65,00.


CONSORZI DI GARANZIA COLLETTIVA DEI FIDI

Deve essere redatto il bilancio di esercizio (ai sensi art. 13 del D.L. 269/2003, convertito in Legge 326/2003) con l’osservanza delle disposizioni dettate per le S.p.a., approvato dall’assemblea entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio e depositato al R.I. entro 30 giorni dall’approvazione, corredato del verbale di approvazione, della relazione sulla gestione e della eventuale relazione del collegio sindacale.

Si ricorda che entro 120 giorni dalla chiusura dell’esercizio gli amministratori devono iscrivere le modificazioni del contratto di consorzio riguardanti gli elementi identificativi dei consorziati riferite alla data di approvazione del bilancio.

Il deposito è obbligatorio anche se non sono intervenute variazioni rispetto all’anno precedente.

Ultima modifica: mercoledì 14 febbraio 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA