Home » CCIAA Maremma e Tirreno » Servizi » Marchi e Brevetti » Richieste di pagamento ingannevoli
Richieste di pagamento ingannevoli

Marchi e brevetti: attenzione alle truffe!

Si rende noto che stanno circolando delle richieste da parte di alcune società commerciali che offrono ai titolari di marchi e brevetti la pubblicazione dei titoli brevettuali su siti internet o su banche dati virtuali consultabili on-line, previo pagamento di somme di denaro, anche consistenti, da accreditarsi su conti correnti spesso appartenenti a banche straniere.

Tali società utilizzano ragioni sociali ambigue, simili ai nomi degli Uffici Centrali preposti alla proprietà industriale, e attingono dalle banche dati pubbliche e gratuite (UIBM) le informazioni precise circa i marchi e brevetti depositati ed i nominativi dei relativi titolari, in modo da far sembrare la comunicazione proveniente da un organo ufficiale e relativa alla registrazione o rinnovo o estensione internazionale di un marchio o brevetto.

Tali richieste non hanno alcuna relazione con la procedura di registrazione o rinnovo dei marchi e brevetti, in quanto né l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM) né l’Ufficio Brevetti della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno inviano comunicazioni ai titolari di marchi e brevetti circa la scadenza dei marchi nazionali italiani registrati, la cui validità, si ricorda, è di anni dieci dalla data di deposito, rinnovabile per successivi periodi decennali.

In ogni caso gli unici organismi ufficiali dai quali possono arrivare comunicazioni in ordine ai titoli di proprietà industriale, comprese eventuali richieste di pagamento di tasse di registrazione per le domande di deposito o di rinnovo, sono i seguenti:

  • in Italia, l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM), con sede a Roma e gli Uffici Brevetti delle Camere di Commercio;
  • nell’Unione Europea, l’Ufficio per l’Armonizzazione del Mercato Interno (UAMI o OAMI), con sede ad Alicante, in Spagna;
  • per i Marchi Internazionali, l’Organizzazione Mondiale della Proprietà Industriale, con sede a Ginevra, in Svizzera.

Si invitano quindi le imprese a prestare la massima attenzione, al fine di evitare di cadere nell’equivoco e di firmare contratti dai quali scaturiscono obblighi di carattere economico.


Vademecum anti-inganni dell’Autorità Antitrust

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha messo a disposizione delle imprese un piccolo ma preziosissimo Vademecum dal titolo “IO NON CI CASCO! Bollettini e moduli ingannevoli. Vademecum anti-inganni dell’Autorità Antitrust contro le indebite richieste di pagamento alle aziende”.

Questo vademecum è stato concepito come uno strumento divulgativo a favore delle imprese, affinché esse siano adeguatamente informate e dunque in grado proteggersi da ricorrenti raggiri commerciali posti in essere ai loro danni, attraverso l’invio di bollettini e richieste di pagamento ingannevoli.

Scarica il vademencum (file PDF)

Ultima modifica: giovedì 29 dicembre 2016

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.285-236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework