Home » CCIAA Maremma e Tirreno » Servizi » Marchi e Brevetti » Incentivi alle imprese
Incentivi alle imprese

 

Patent box: tassazione agevolata sui redditi derivanti dalle opere dell’ingegno

Il Decreto MISE 30 luglio 2015 (avviso su G.U. n. 244 del 20/10/2015) ha introdotto un nuovo regime opzionale di tassazione agevolata per i redditi derivanti dall'utilizzo di opere dell'ingegno, di brevetti industriali, di marchi, di disegni e modelli, nonché di processi, formule e informazioni relativi a esperienze acquisite nel campo industriale, commerciale o scientifico giuridicamente tutelabili (articolo 1, commi da 37 a 45, della legge 23 dicembre 2014 n. 190: Legge di stabilità 2015).

Il "Patent box" consente di beneficiare di una parziale esenzione, valida sia per l’Ires sia per l’Irap, per i redditi derivanti dall’utilizzo diretto ovvero dalla concessione in uso a terzi, pari al 30% del reddito agevolabile nel 2015, al 40% nel 2016 e al 50% nel 2017.

I soggetti interessati devono comunicare, in via telematica (direttamente o tramite soggetti incaricati della trasmissione), l’opzione all'Agenzia delle Entrate, per i primi due periodi di imposta successivi a quello in corso al 31 dicembre 2014, utilizzando l’apposito modello, approvato con Provvedimento del 10 novembre del direttore dell’Agenzia delle Entrate.

La trasmissione telematica è effettuata utilizzando il software denominato “PATENT_BOX”, disponibile gratuitamente sul sito internet www.agenziaentrate.it

A partire dal terzo periodo d’imposta successivo a quello in corso al 31 dicembre 2014, invece, l’opzione è comunicata direttamente nella dichiarazione dei redditi e decorre dal periodo d'imposta al quale la medesima dichiarazione si riferisce.

La scelta è valida per cinque periodi di imposta ed è irrevocabile e rinnovabile.

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono disponibili maggiori infomazioni sul Regime Patent box, il modello e il software di compilazione.


Pacchetto Innovazione

Il Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) promuove un insieme di azioni e strumenti rivolti alle micro, piccole e medie imprese, volti a favorire un contesto che permetta alle imprese di fare leva sui vantaggi competitivi in termini di innovazione, progettazione e design, al fine di:

  • favorire processi di diversificazione produttiva qualitativa e merceologica;
  • dare impulso all’innovazione e al trasferimento tecnologico;
  • offrire alle imprese di minori dimensioni strumenti di incentivazione mirati e facilmente accessibili

Fanno parte del “Pacchetto Innovazione” le seguenti misure:

Al momento possono essere presentate le domande per il bando Disegni+3, diretto a favorire la valorizzazione e lo sfruttamento economico dei disegni/modelli industriali sui mercati nazionali ed internazionali.

Le agevolazioni sono finalizzate all'acquisto di servizi specialistici esterni per favorire:

  • la messa in produzione di nuovi prodotti correlati ad un disegno/modello registrato (Fase 1 - Produzione);
  • la commercializzazione di un disegno/modello registrato (Fase 2 -Commercializzazione).

Il MISE ha affidato ad Unioncamere il compito di gestire le nuove agevolazioni.


Informazioni

Per tutte le informazioni sulle modalità di accesso alle linee di incentivo, è operativo presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi il Call Center al numero +39 06-4705-5800 dalle ore 9:00 alle ore 17:00 escluso il sabato e i festivi; oppure, è possibile inviare un messaggio di posta elettronica al seguente indirizzo: contactcenteruibm@mise.gov.it
Maggiori informazioni sul sito www.uibm.gov.it


Approfondimenti

Valorizzare la proprietà industriale - Gli incentivi del “Pacchetto Innovazione” per sostenere la competitività delle imprese (file PDF)

Ultima modifica: mercoledì 17 gennaio 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.285-236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework