Trascrizioni

 

Per trascrizione si intende la pubblicità opponibile a terzi di un trasferimento o cessione di un diritto di proprietà industriale.

Possono essere resi pubblici, per mezzo della trascrizione, tutti gli atti che trasferiscono o modificano i diritti relativi ai brevetti, sia a titolo gratuito che a titolo oneroso. Ad esempio: cessione totale o parziale, cessione d’azienda o ramo d’azienda, conferimento azienda o ramo d’azienda, fusione, scissione, donazione, concessione diritto d’uso, costituzione usufrutto, costituzione/estinzione diritto di garanzia, licenza esclusiva/non esclusiva, verbale di pignoramento, atto di esecuzione pignoramento, verbale di aggiudicazione giudiziale, sospensione vendita diritti pignorati, espropriazione, sentenze domanda giudiziale di accertamento titolarità, successione legittima/testamentaria, atti di modifica dei diritti costituiti come transazioni, divisioni societarie, ecc.

Il deposito della domanda in formato cartaceo può essere effettuato presso l’Ufficio Brevetti e Marchi della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno (previo appuntamento), oppure, inoltrando direttamente al Ministero dello Sviluppo Economico - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - Via Molise n. 19, 00187 ROMA - Div. XIV, la seguente documentazione:

  • domanda di trascrizione in bollo da € 16,00, in duplice originale. Scarica il modulo sul sito dell'Uibm;
  • istanza di trascrizione in bollo da € 16,00 indirizzata al Ministero dello Sviluppo Economico Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - Via Molise, 19 – 00187 ROMA - Div. XIV, nella quale si descrive in modo sintetico e puntuale quanto dovrà essere trascritto;
  • atto che si intende trascrivere in originale oppure in copia autentica, munito delle prescritte autenticazioni, legalizzazioni e registrazioni all'Agenzia delle Entrate;
  • solo ove esista un mandatario, allegare atto di procura o lettera di incarico in bollo da € 16,00.

Attestazione del versamento dei diritti di segreteria
I diritti di segreteria (€ 10,00 per copia semplice del verbale di presentazione; oppure € 13,00 + marca da bollo da € 16,00 per copia conforme all'originale del verbale di presentazione) possono essere versati mediante:

- bonifico bancario IBAN IT47I0503413900000000005489;

oppure

- bollettino di conto corrente postale n. 001033828730 intestato alla Camera di commercio della Maremma e del Tirreno (sede di Livorno: Piazza del Municipio n. 48 - 57123 Livorno; sede di Grosseto: Via F.lli Cairoli n. 10 - 58100 Grosseto);

oppure

- versamento in contanti allo sportello.

Avvertenza importante: il pagamento delle tasse di registrazione non deve essere effettuato prima della presentazione dell’istanza.

Il pagamento dovrà essere effettuato tramite modello F24 che sarà generato e consegnato dallo sportello camerale al momento della presentazione della domanda.

Non sono accettati F24 pagati prima del deposito.


Tasse di registrazione

Per  trascrizione di marchi:

  • € 81,00 per ogni registrazione/domanda da trascrivere. Se esiste un mandatario occorre allegare atto di procura o lettera di incarico in bollo da € 16,00 e aggiungere ulteriore tassa di Euro 34,00.

Per trascrizione di brevetti di invenzione industriale, modelli di utilità, disegni e modelli e brevetti europei:

  • € 50,00 per ogni registrazione/domanda da trascrivere.

Solo il pagamento del modello F24 perfeziona la data di deposito.


Trascrizione di più domande/titoli già concessi

E’ sufficiente effettuare una sola richiesta di trascrizione quando essa riguardi più diritti di proprietà industriale (sia allo stato di domanda che concessi alla stessa persona) a condizione che, il beneficiario del cambiamento di titolarità o dei diritti di godimento o garanzia o dell´atto da trascrivere, sia lo stesso per tutte le domande in questione e siano indicati nella richiesta medesima.
In considerazione del fatto che le trascrizioni devono essere effettuate in registri distinti per brevetti europei, brevetti nazionali per invenzioni, modelli di utilità, disegni e marchi, le domande di trascrizione (corredate dalla prevista documentazione) devono essere presentate distintamente per i quattro settori sopra indicati.
Qualora la documentazione venisse presentata allo sportello da persona diversa del richiedente, questa deve essere in possesso di delega in carta semplice e della fotocopia del documento di identità del richiedente e del delegato, entrambe in corso di validità.


Trascrizione atti di successione

Occorre presentare certificato di morte del titolare dei brevetti ed il certificato di eseguita denuncia di successione.

Ultima modifica: mercoledì 17 gennaio 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.285-236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework