Allestimento punzoni

 

ALLESTIMENTO PUNZONI PER IMPRESE GIÀ ASSEGNATARIE DEL MARCHIO DI IDENTIFICAZIONE DEI METALLI PREZIOSI

Le materie prime, i semilavorati e gli oggetti preziosi in platino, palladio, oro e argento fabbricati o importati devono essere contrassegnati dal marchio d’identificazione per i metalli preziosi e dall’impronta indicante il titolo della lega espresso in millesimi.

Le matrici dalle quali si ricavano le impronte dei marchi d’identificazione assegnati alle imprese sono custodite dall’ufficio Metrologia Legale e l’allestimento dei punzoni recanti tale impronta è a cura della stessa Camera di Commercio su richiesta dei titolari dei marchi.

Per ottenere l’allestimento dei punzoni occorre presentare domanda in carta libera formulata su apposito modulo.


PUNZONE SPECIALE (marchio e/o titolo)

Nel caso in cui l'interessato voglia un punzone speciale, alla domanda di allestimento occorre allegare il disegno quotato di come si vuole il punzone (grandezza e alloggiamento).


MARCHIO TRADIZIONALE DI FABBRICA (aggiunta di sigla personale)

Nel caso in cui l'interessato voglia un punzone speciale nel quale sia contenuto il marchio tradizionale di fabbrica o una sigla personale, occorre fare una specifica richiesta (anch'essa libera da bollo e formulata utilizzando il modulo “Richiesta di allestimento punzoni” avendo cura di allegare alla domanda di allestimento 4 positivi fotografici (di formato 8x8, 12x8, 8x12) su carta lucida riproducenti tale marchio e due riproduzioni degli stessi su piastrine.


RICHIESTA SOSTITUZIONE PUNZONI USURATI O SMARRIMENTO PUNZONI

Le imprese possono richiedere all’ufficio Metrologia Legale la sostituzione dei punzoni usurati. I punzoni usurati devono essere restituiti ed in caso di smarrimento dovrà essere fatta immediata denuncia alla Camera di Commercio.


MODULISTICA

Richiesta di allestimento punzoni (file PDF)

Riconsegna punzoni (file PDF)

Denuncia di smarrimento punzoni (file PDF)

Ultima modifica: martedì 10 aprile 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework