Informazioni generali

 

Presso ogni Camera di Commercio è tenuto il registro degli assegnatari dei marchi di identificazione nel quale devono iscriversi coloro che:

  • vendono platino, palladio, oro e argento in lingotti, verghe, laminati, profilati e semilavorati in genere;
  • fabbricano oggetti contenenti metalli preziosi;
  • importano oggetti contenenti metalli preziosi.

Sono considerati metalli preziosi:

  • Platino;
  • Palladio;
  • Oro;
  • Argento.

Gli oggetti in metallo prezioso fabbricati e posti in commercio devono essere obbligatoriamente marcati con:

  • il titolo legale espresso in millesimi;
  • il marchio di identificazione.

Il titolo di una lega (rapporto tra il peso del metallo prezioso contenuto in un campione e il peso del campione) deve essere espresso in millesimi.

Per ogni parte degli oggetti, i titoli legali da garantire sono i seguenti:

  • Platino: 950, 900, 850 millesimi.
  • Palladio: 950, 500 millesimi.
  • Oro: 750, 585, 375 millesimi.
  • Argento: 925, 800 millesimi.

E' ammesso qualsiasi titolo superiore al più alto, indicato per ciascuno dei metalli preziosi.
Non sono ammesse tolleranze negative sui titoli dichiarati relative alle materie prime in oro, argento, platino e palladio né quelle sui titoli legali.


ECCEZIONI

  • Negli oggetti di platino e palladio massiccio e di pura lastra è ammessa una tolleranza di 5 millesimi.
  • Negli oggetti di platino e palladio a saldatura semplice è ammessa una tolleranza di 10 millesimi.
  • Negli oggetti in oro eseguiti col metodo della fusione a cera persa, con iniezione centrifuga, è ammesso il titolo legale 753 con tolleranza di 3 millesimi.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

D.Lgs. 22.5.1999 n. 251 - G.U. n. 180 del 03/08/1999 (file PDF)
D.P.R. 30.5.2002 n. 150 - G.U. n. 173 del 25/07/2002 (file PDF)

 

 

Ultima modifica: mercoledì 17 gennaio 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework