Home » Archivi » Blog » In crescita le iscrizioni al registro per l'alternanza scuola-lavoro
Blog
In crescita le iscrizioni al registro per l'alternanza scuola-lavoro
Registro ASL
06-03-2018

Cresce di giorno in giorno il numero di imprese, enti pubblici, enti privati e professionisti del nostro territorio, iscritti al Registro nazionale per l’alternanza scuola lavoro: ai primi di marzo ne risultano 314, 131 nel grossetano e 183 nel livornese.

In questi giorni InfoCamere – società  in house per la gestione del patrimonio informativo e dei servizi del sistema camerale – sta contattando le imprese che hanno già ospitato studenti in alternanza scuola lavoro per invitarle, se non lo hanno già fatto, a iscriversi gratuitamente al Registro nazionale gestito dalle Cciaa.

Il Registro è la banca dati ufficiale in cui imprese, enti pubblici, enti privati e professionisti dichiarano la loro disponibilità a realizzare percorsi di alternanza o in apprendistato. Ha lo scopo di facilitare l’incontro tra mondo del lavoro e scuola. L’iscrizione non comporta alcun obbligo, dato che l’attivazione di percorsi di alternanza è subordinata al libero accordo tra scuola e impresa; è gratuita, modificabile e revocabile.

Sul sito scuolalavoro.registroimprese.it si trovano esposte tutte le informazioni, si può consultare l’elenco dei soggetti che si sono iscritti e ciascuna impresa può liberamente iscriversi per far parte del registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro. 

Istituito per legge presso le Camere di Commercio, questo Registro è composto da un'area aperta e consultabile gratuitamente in cui sono visibili le imprese e gli enti pubblici e privati disponibili a svolgere i percorsi di alternanza; e da una sezione speciale del Registro Imprese, a cui devono essere iscritte le imprese per l'alternanza scuola-lavoro.

Le Imprese, gli Enti e i Professionisti che intendono offrire periodi di alternanza e apprendistato agli studenti si iscrivono - gratuitamente - al Registro per darne evidenza, e gli Istituti scolastici individuano nel Registro, tra i soggetti disponibili, quelli più confacenti alle loro esigenze, per contattarli e stipulare con loro le apposite convenzioni.

Ultima modifica: martedì 06 marzo 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA