Home » Archivi » Blog » Camera di commercio partner di Easylog - Avvio in grande stile a Cagliari per il progetto europeo che proseguirà la missione di Go Smart Med: mettere i sistemi ICT al servizio di una nuova governance per l'alto Tirreno
Blog
Camera di commercio partner di Easylog - Avvio in grande stile a Cagliari per il progetto europeo che proseguirà la missione di Go Smart Med: mettere i sistemi ICT al servizio di una nuova governance per l'alto Tirreno
easy log cagliari
13-09-2018

In una sola giornata, l’occasione per presentare i risultati di Go Smart Med diventa il momento ideale di lancio di Easy log, nuovo grande progetto internazionale che ne rappresenta la naturale prosecuzione del quale è partner la Camera di Commercio.

Per questo importante evento, l’apertura è stata affidata al presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru ed al Magnifico Rettore dell'Università di Cagliari Del Zompo, capofila del progetto.

Il progetto Go Smart Med, finanziato nell’ambito del I° Avviso del Programma INTERREG IT-FR Marittimo 2014-2020, mirava a definire un nuovo modello di gestione integrata dei servizi di trasporto marittimo delle merci tra le regioni Corsica, Liguria, PACA, Sardegna, Sicilia e Toscana.

 Obiettivo quindi una nuova governance strategica per coordinare i collegamenti marittimi tra i porti dell’Alto Tirreno, orientata all’integrazione delle tariffe (minori costi per il cliente), degli orari (minore tempo di viaggio), delle frequenze delle linee di trasporto marittimo operanti nell’area di studio, nonché alla sicurezza e alla tracciabilità delle merci. Il principale output del progetto Go Smart Med è rappresentato da uno studio di fattibilità sull’efficienza del nuovo sistema. In aggiunta al nuovo modello di governance per la gestione integrata dei servizi di trasporto marittimo nell’area d’intervento, il progetto Go SMart Med ha sviluppato: banche dati dei parametri generali di domanda e di offerta di Trasporto Marittimo nello spazio di cooperazione, relative al quadriennio 2013-2016; una piattaforma web-based a supporto della gestione dei servizi di trasporto integrati; un documento finale di fattibilità del nuovo sistema marittimo Ro-Ro integrato. La fattibilità e la sostenibilità della nuova struttura di rete ottimizzata sono valutate in termini tecnici, ambientali, finanziari e di convenienza economico-sociale su un orizzonte temporale di 20 anni. Viene inoltre introdotta la tracciabilità delle merci come parametro di stima del nuovo modello di rete.

 

 Il progetto Go Smart Med è stato attuato grazie alla collaborazione di sette partner di sette regione italiani e francesi: oltre alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, Università di Cagliari - CIREM, Capofila (IT); CentraLabs (IT), Chambre de Commerce et d’Industrie de Bastia et de la Haute-Corse (FR), Polo Universitario Sistemi Logistici di Livorno - Università di Pisa (IT),  Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Genova (IT), GIP-FIPAN Groupement d’Intéret public Formation et Insertion Professionelles Académie de Nice (FR).


A seguire immediatamente la presentazione di EasyLog - Logistica ottimizzata per i porti e il trasporto intermodale - finanziato nell’ambito del II° Avviso del Programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia "Maritime" 2014-2020.

 Individuati, grazie anche a Go Smart Med, i reali punti di debolezza e dispersione del sistema marittimo e logistico, il progetto EasyLog vuole migliorare la mobilità delle merci rotabili che si spostano tra le regioni utilizzando le tecnologie ICT per incrementare le prestazioni della catena di trasporto multimodale transfrontaliera e la sostenibilità delle attività portuali.

In particolare, la sfida di EasyLog, seguendo un’indicazione emersa con Go Smart Med, riguarderà l’adozione condivisa di dispositivi ICT integrati per la gestione ottimizzata e sicura dei flussi informativi e documentali fra gli operatori della filiera logistica portuale transfrontaliera, al fine di incrementare le prestazioni della catena di trasporto.

La gestione integrata tramite piattaforma ICT consente di coordinare le connessioni tra i porti dell’area, migliorare l’offerta di mobilità transfrontaliera per ridurre la congestione stradale mediante la concentrazione del traffico su direttrici logistiche marittime. Beneficiari del progetto EasyLog sono i trasportatori, gli operatori portuali, le aziende che inviano merci, le PA, nonché i territori in genere grazie alle aumentate possibilità di crescita derivanti dal miglioramento delle performance produttive del sistema di trasporto nell’area.

Il sistema EasyLog sarà testato su 5 porti e 5 direttrici di traffico esistenti al fine di valutarne la fattibilità.

Svilupperanno il progetto insieme al CIREM – Università di Cagliari e alla Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno, la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Sassari; l’Autorità di Sistema Portuale Mar Tirreno Settentrionale; il CIELI - Università degli Studi di Genova; la Camera di Commercio, Industria, Artigianato Riviere di Liguria; le Groupement d’Intérêt Public pour la Formation et l’Insertion Professionnelles de l’Académie de Nice; la Chambre de Commerce de Bastia et de la Haute-Corse.

Ultima modifica: giovedì 13 settembre 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la piattaforma eCCIAA