Home » Notizie » Promuovere l'arbitrato come strumento di giustizia alternativa: firmata in Cciaa una convenzione con l'Ordine degli Avvocati di Livorno
Notizie
Promuovere l'arbitrato come strumento di giustizia alternativa: firmata in Cciaa una convenzione con l'Ordine degli Avvocati di Livorno
Firma convenione Camera Arbitrale - Ordine avvocat
16-07-2018

Lunedì 16 luglio è stata presentata la convenzione sottoscritta tra la Camera di Commercio e l’Ordine degli  Avvocati di Livorno per promuovere la cultura e la diffusione dell’arbitrato, firmata dal Presidente dell’Ente Camerale, Riccardo Breda, e dal Presidente dell’Ordine degli Avvocati, l’Avv. Valter Maccioni.

L’istituto dell’arbitrato è uno strumento efficace e rapido, alternativo alla giurisdizione ordinaria, per la risoluzione delle controversie civili e commerciali gestito da alcuni anni dalla Camera di Commercio, che permette di ottenere decisioni in breve tempo, aventi la stessa efficacia delle sentenze.

Con la sottoscrizione della convenzione l’Ordine degli Avvocati ha inteso collaborare con l’Ente Camerale affinché, unendo le forze, i due enti possano fornire assistenza in materia arbitrale ai professionisti ed alle imprese. Infatti l’Ordine si affiancherà alla Camera di Commercio per la diffusione della conoscenza della procedura arbitrale, offrendo anch’esso, un servizio di assistenza, informazione e formazione degli avvocati che verranno inseriti nell’Elenco degli Arbitri. Gli iscritti all’Ordine potranno inoltre usufruire della Biblioteca giuridica, una qualificata e specializzata sezione della più ampia Biblioteca camerale, per ogni ricerca bibliografica e scientifica in tema di arbitrato.

Alla presentazione dell’accordo erano presenti oltre al Vice Presidente della Camera di Commercio, Dott. Alberto Ricci ed il Segretario Generale, Dott. Pierluigi Giuntoli, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati, l’Avv. Valter Maccioni che, insieme al Prof. Avv. Francesco Bosetti ed al Prof. Avv. Francesco P. Luiso, rappresentava altresì il Consiglio Arbitrale.

Ultima modifica: venerdì 20 luglio 2018

Condividi

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework