Home » Notizie » A Genova la presentazione di MARITTIMO TECH - l'acceleratore transfrontaliero destinato alle startup italiane e francesi - 13 dicembre 2017
Notizie
A Genova la presentazione di MARITTIMO TECH - l'acceleratore transfrontaliero destinato alle startup italiane e francesi - 13 dicembre 2017
marittimo tech
12-12-2017

Il mare e qualche centinaio di chilometri separano Livorno da Ajaccio e Tolone da Sassari. Ma anche confini, lingua e cultura.

Eppure, i problemi delle imprese parlano una lingua comune.

Queste aree infatti condividono l'importanza di settori come la nautica e il turismo, così come altri settori di sviluppo strategico, ma il tessuto imprenditoriale è contraddistinto da un basso tasso di sopravvivenza (3 anni) e da volumi di affari piuttosto deboli.

Spesso, questa debolezza è causata da quella del sistema: tra i principali problemi la scarsa collaborazione e la poca sinergia tra le diverse forze presenti (da una parte gli imprenditori, dall'altra le industrie, le università, gli enti pubblici) e la cronica mancanza di finanziamenti. 

È in questo scenario che si gioca il ruolo fondamentale delle Camere di commercio, in grado di costruire i legami e le relazioni e fare in modo di offrire gli strumenti per metterli in moto,  intessendo i contatti internazionali in grado di portare le nostre imprese in Europa.

Nel progetto, finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale Italia-Francia Marittimo 2014-2020, sono coinvolte infatti 4 tra Camere di commercio internazionali e soggetti del sistema camerale (oltre alla Camera di commercio della Maremma e del Tirreno, la Camera di Commercio e dell’industria di Ajaccio e della Corsica del Sud, Camera di commercio e dell’industria del Var – l'area del sud della Francia comprensiva di Tolone,  e  Promocamera Azienda Speciale della Camera di Commercio di Sassari) oltre all'Università degli studi di Genova e due associazioni di imprese, il Consorzio industriale provinciale Sassari e la Confederazione delle Piccole e Medie Imprese della Corsica.

Ed è una città italiana, Genova, ad ospitare l'evento lancio destinato a presentare ufficialmente l'acceleratore transfrontaliero di startup che verrà realizzato nell’ambito del progetto MarittimoTech per supportare lo sviluppo economico di nuove idee imprenditoriali. Mercoledì 13 dicembre un fitto programma di speech e relazioni di soggetti chiave del progetto permette per la prima volta di dare un quadro generale di quanto questo progetto può offrire al territorio ed alle imprese.

Marittimo Tech è uno degli strumenti che le Camere di commercio mettono a disposizione per la crescita del sistema imprenditoriale: progetterà, svilupperà, sperimenterà e manterrà in vita un acceleratore tranfrontaliero di startup specializzate nelle filiere prioritarie.

Che cosa è un acceleratore? I programmi di accelerazione sono ambitissimi dalle nuove imprese innovative per potenziare il proprio business e crescere.  È – in breve - un programma in cui le startup ricevono consulenze strategiche, organizzative e operative da parte di consulenti ed esperti.

Marittimo Tech nasce quindi per aumentare il numero delle  imprese innovative, creative e sostenibili accorciando i tempi di incubazione, con l'obiettivo di capitalizzare questa esperienza e sviluppare e rendere – soprattutto - stabile un acceleratore transfrontaliero di startup.

 L'acceleratore, che nella fase progettuale accompagnerà con servizi specialistici almeno 45 progetti di startup accuratamente selezionati, permetterà quindi la nascita di una rete di supporto transfrontaliera di imprenditori, tutor, investitori ed esperti.

Grazie a Marittimo Tech, aspiranti imprenditori e startup innovative costituite da non oltre 24 mesi potranno usufruire di supporto specializzato tramite un percorso di accompagnamento della durata di 4 mesi.

Avranno priorità le imprese che operano nelle filiere considerate prioritarie per l'area mediterranea dei partner: la nautica e la cantieristica, il turismo innovativo e sostenibile, le biotecnologie blu e verdi, e le energie rinnovabili blu e verdi.

Ricordiamo che nell’area di cooperazione transfrontaliera l’imprenditorialità rappresenta una leva non solo per arginare l’aumento del tasso di disoccupazione, ma anche per raccogliere le sfide di una crescita intelligente.

Per informazioni: www.marittimotech.eu


I partner di Marittimo Tech


    Camera di Commercio e dell’industria di Ajaccio e della Corsica del Sud
    Promocamera Azienda Speciale Camera di Commercio di Sassari
    Università degli studi di Genova
    Camera di commercio della Maremma e del Tirreno
    Camera di commercio e dell’industria del Var
    Consorzio industriale provinciale Sassari
    Confederazione delle Piccole e Medie Imprese della Corsica
 

Ultima modifica: martedì 12 dicembre 2017

Condividi

Eventi correlati

15-06-2018
luogo: Piombino ore 10 - sede dell'Autorità di sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale, Piazzale Premuda 6/A
23-05-2018
luogo: Livorno e Grosseto

Valuta questo sito

Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno
Linee guida di design per i servizi web della PA

CAMERA DI COMMERCIO DELLA MAREMMA E TIRRENO

SEDE DI LIVORNO - Piazza del Municipio, 48
Centralino: 0586 231.111

SEDE DI GROSSETO - Via F.lli Cairoli, 10
Centralino: 0564 430.111

Pec: cameradicommercio@pec.lg.camcom.it

ORARIO AL PUBBLICO
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
15:15-16:45 il martedì e il giovedì
Sportello Diritto Annuale
08:45-12:45 dal lunedì al venerdì
Registrazione marchi e brevetti
09:00-12:00 dal lunedì al venerdì
su appuntamento (marchibrevetti@lg.camcom.it, tel. 0586 231.281-289-291 per la sede di Livorno, 0564 430.236 per la sede di Grosseto)

SEDE DI LIVORNO
Orario distribuzione tagliandi sportelli al pubblico: 08:30-12:30 - 15:00-16:30

L'Ufficio Crisi da Sovraindebimento riceve solo su appuntamento (tel. 0586/231308-257; email: occ@lg.camcom.it)

Codice fiscale e Partita Iva: 01838690491

Codice univoco fatturazione elettronica: UFN1JE

Conto Corrente Postale
Numero Conto: 001033828730
IBAN: IT22C0760113900001033828730

Conto Corrente Bancario
IBAN: IT57 F061 6013 9201 0000 0046 078 (BIC: CRFIIT3F)

Il portale della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB ® - Content Management Framework